Consiglio Affari Economici

Il Consiglio per gli affari economici è lo strumento di partecipazione per la cura pastorale dei beni e delle attività parrocchiali. Svolge il suo compito aiutando il Parroco nell’amministrazione della Parrocchia; redige il bilancio consuntivo annuale da inviare in Curia e il relativo commento da presentare alla comunità; nei casi di straordinaria amministrazione da il suo parere al Parroco.

Il Parroco, che ne è il presidente, convoca il consiglio e ne fissa l’ordine del giorno.

Il Consiglio per gli affari economici è moralmente responsabile con il Parroco davanti alla propria comunità del corretto assolvimento dei compiti affidatigli dal Codice Canonico e dalle direttive della Curia.

Non ha solo una simbolica funzione consultiva ma esprime la collaborazione responsabile dei fedeli nella gestione amministrativa della Parrocchia.

Attualmente è composto dal Parroco, che ne è il presidente, dai tre Vice Parroci e da sette laici, chiamati direttamente dal Parroco, che durano in carica cinque anni.

Componenti del Consiglio per gli affari economici  per gli anni 2019-2023

Bazzano Angelo
Bellino Giorgio
Capusoni Cesare
Castelnuovo Marco

Grazia Alberto
Lampertico Mario
Loro Marco
Luca Cavanna

IN MEMORIA DI P. GUIDO VERDICCHIO