Preghiera per l’emergenza educativa.

Anche a seguito di drammatici fatti di cronaca che hanno recentemente coinvolto alcuni adolescenti e in sintonia con l’appello di papa Francesco, che l’8 febbraio – nel discorso al Corpo diplomatico presso la Santa Sede – ha chiesto di non rimanere inerti di fronte alla «catastrofe educativa», l’Arcivescovo con questo messaggio invita tutta la Diocesi a una speciale preghiera il 21 febbraio, prima domenica di Quaresima.

 

«Posso chiedervi di condividere lo strazio dell’impotenza?»: questo l’invito con cui monsignor Delpini chiede a genitori, adolescenti, giovani, preti, consacrati, insegnanti, educatori e a tutte le comunità di unirsi idealmente a lui nella preghiera che eleverà alle 20.45 nel Santuario di Seveso.

Mons. Mario Delpini

La nostra chiesa rimarrà aperta per la preghiera personale dalle 20.45 fino alle 21.30