Notice
  • Informativa Cookie Policy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per ottimizzare la navigazione, per l'autenticazione e altre funzioni occasionali come inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Utilizzando questo sito, navigando o cliccando sul pulsante di Approvazione acconsenti all'applicazione dei cookies sul tuo dispositivo.

    Visualizza Informativa Cookie

19 MARZO 2020 SAN GIUSEPPE

La conferenza episcopale italiana propone, in occasione della festa di S. Giuseppe, (19 marzo) di pregare il rosario in casa, alle ore 21,00. Chi vuole potrebbe anche accendere un lumino sul davanzale.  

 

 

LE NUOVE DISPOSIZIONI DELLA DIOCESI

 

Nota del Vicario Generale, monsignor Franco Agnesi
Nuove disposizioni per l’emergenza COVID-19

Visto il Comunicato dei Vescovi Lombardi dello scorso 6 marzo e in ragione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo 2020, si dispongono i seguenti provvedimenti:

1. Le chiese rimangano aperte;
2. Le Messe con il concorso di popolo rimangano sospese, i presbiteri sono invitati a celebrare quotidianamente senza popolo;
3. Si sospendano anche i matrimoni, i Battesimi e le celebrazioni esequiali. Siano celebrati, tuttavia, la benedizione del sepolcro e il rito della sepoltura (o della deposizione delle ceneri) come previsto dal rituale delle Esequie. Sia raccomandato agli eventuali presenti il rispetto delle distanze imposte dalla normativa. La Messa esequiale sarà concordata con la famiglia a tempo opportuno al termine dell’emergenza.
4. Negli oratori restino chiusi i cortili e gli altri ambienti. Pertanto non si prevedano incontri, iniziative, riunioni, annullando, in ogni caso, eventi precedentemente fissati.
5. Per quanto concerne il sacramento della riconciliazione è preferibile non utilizzare confessionali, ma luoghi più ampi come la sacrestia o ambienti adiacenti la chiesa. Per la confessione nei banchi si tenga la distanza di almeno di un metro, a condizione che sia possibile garantire la dovuta riservatezza del sacramento.
6. È sospesa, anche per i ministri straordinari della comunione eucaristica, la visita ordinaria agli ammalati. I sacerdoti potranno rendersi disponibili in caso di situazioni gravi e laddove richiesti, ma sempre con le dovute precauzioni e protezioni.

Si segnala che è possibile seguire la Celebrazione eucaristica feriale sul portale della Diocesi di Milano www.chiesadimilano.it e, in video, su ChiesaTv (canale 195 del Digitale Terrestre).
Si informa inoltre che sul Portale della Diocesi sono pubblicati gli orari delle Celebrazioni trasmesse dai media.
Le presenti disposizioni sono valide fino a nuovo provvedimento.

+ Mons. Franco Agnesi Vicario Generale

 

 

PREGHIERA DELL'ARCIVESCOVO

 

Preghiera a Maria dell’Arcivescovo
Ai piedi della “Madonnina”, nei giorni tribolati dal Coronavirus

 O mia bela Madunina che te dominet Milan,
prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte.
 
O mia bela Madunina che te dominet Milan,
Mater dolorosa, consolatrix afflictorum, conforta con la tua presenza
coloro che più soffrono nei nostri ospedali e nelle nostre case:
invoca ancora per tutti il dono dello Spirito Consolatore che ti ha consolato.
 
O mia bela Madunina che te dominet Milan,
Maria, auxilium Christianorum, sostieni nella fatica
i tuoi figli impegnati nella fatica logorante di curare i malati,
dona loro forza, pazienza, bontà, salute, pace.
 
O mia bela Madunina che te dominet Milan,
Maria, mater amabilis, insegnaci l’arte di renderci amabili,
nei momenti dell’apprensione suggerisci le parole buone che incoraggiano,
nelle ore della solitudine ispira segni di sollecitudine per coloro che sono troppo afflitti,
la delicatezza e il sorriso siano una seminagione di simpatia,
nelle decisioni infondi sapienza,
nessuno sia così preoccupato per se stesso da difendersi con l’indifferenza,
nessuno si senta straniero, abbandonato.
 
O mia bela Madunina che te dominet Milan,
Maria, virgo fidelis, incoraggia la perseveranza nel servire,
la costanza nel pregare,
la fermezza nella fede,
la nostra familiarità con Gesù ci aiuti a riconoscere Dio che è Padre,
a rifiutare le immagini di un Dio lontano, indifferente, vendicativo,
a credere nel Padre che dona il Suo Spirito per renderci figli nel Figlio,
perché credendo abbiamo la vita, la vita eterna.
O mia bela Madunina che te dominet Milan,
Maria, refugium peccatorum, regina pacis,
abbraccia tutti i tuoi figli tribolati,
nessuno si senta dimenticato,
non permettere che noi, in questo momento, ci dimentichiamo
di coloro che soffrono vicino e lontano,
per l’assurdità della guerra,
l’ingiustizia insopportabile della  miseria,
lo scandalo delle malattie che si possono facilmente guarire,
la schiavitù delle dipendenze che il vizio, cercato e indotto, rende invincibili,
 
O mia bela Madunina che te dominet Milan,
Maria, causa nostrae laetitiae,
prepara i nostri cuori alla gioia,
perché la benedizione di Dio ci aiuti a essere protagonisti,
tutti insieme, da tutte le genti, con ogni lingua, dialetto, cultura e religione
di una storia lieta, solidale, semplice, operosa, fiera,
perché la nostra terra sia una terra in cui sia desiderabile abitare.
 
O mia bela Madunina che te dominet Milan,
prega, benedici, sorridi
in questa città, in questa Chiesa Ambrosiana, in questa terra
che si affida a te, ora e sempre.
Amen
 

COVID - 19

 

CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA
SOSPESE LE CELEBRAZIONI CON IL POPOLO FINO A NUOVA COMUNICAZIONE
LE CHIESE RIMANGONO APERTE PER LA PREGHIERA PERSONALE E L’INCONTRO CON I SACERDOTI

Per la nostra Parrocchia : San Pier Giuliano Eymard: “Abbiamo pensato, anche se non è liturgicamente corretto... (l’Eucaristia è un sacramento da vivere in comunità), di dare la possibilità, per chi lo desidera, di ricevere la comunione sacramentale, domenica mattina dalle 8.30 alle 12.00, suonando il campanello alla porta della sacristia.
Non ci sarà alcuna liturgia di preparazione, quindi ognuno si disponga personalmente.

Milano, 6 marzo 2020 – La Conferenza Episcopale Lombarda ha inviato oggi un comunicato nel quale, esprimendo vicinanza a tutti coloro che sono colpiti e coinvolti da questa emergenza, rinnova le disposizioni relative a celebrazioni, luoghi di culto e oratori.
Le celebrazioni con la presenza di fedeli sono sospese dall’8 marzo fino a nuova comunicazione, le chiese rimarranno aperte per la preghiera individuale e per l’incontro personale con i sacerdoti, si invita alla preghiera in famiglia e si dispone, analogamente a quanto avviene per le scuole, la chiusura degli oratori e delle relative attività educative
fino a domenica 15 marzo.
Le indicazioni per le dirette o streaming delle celebrazioni sono consultabili sul sito :



 

 

CORSO BIBLICO 2019-2020

 

corso biblico 19-20

 


Pagina 2 di 29

Commento al vangelo e foglio settimanale

12 aprile 2020

Commento al Vangelo

Foglio settimanale
http://www.libreriadelsanto.it

Chi è online

 21 visitatori online

Ultime dalla Parrocchia

AUGURI DI BUON COMPLEANNO

Battesimo

07.04.2020
Edoardo Nardulli - Yassin Arabou - Simone Iudici
09.04.2020
Silvia Rivoletti - Sofia Ornaghi - Arianna Vespa
10.04.2020
Gaia Melissa
11.04.2020
Lucrezia Fazolo
 -------------------------O--------------------------
ANNIVERSARI DI MATRIMONIO
matrimonio
06.04.2020
50° - Giulio Ceragioli - Augusta Donida
45° - Claudio Mieli - Mariella Sant Giovanni
07.04.2020
40° - Giordano Matarese - Patrizia Mera
08.04.2020
35° - Maurizio Fontanella - Maria Brambilla
11.04.2020
65° - Pasquale Paiocchi - Erminia Vigorelli
50° - Mario Paniati - Graziella Neri
-------------------------O--------------------------
RINASCONO DALL'ACQUA E DALLO SPIRITO
Battesimo
..
 10 novembre 2019
Ore 15:30
Segreto Tommaso
--------------------O--------------------

SONO RITORNATI ALLA CASA DEL PADRE

Defunti

Augusta Polizzi
Via Valsesia 86
Mocciaro Silvana Teresa
Via Lucca 52
--------------------O--------------------
CONSACRANO IL LORO AMORE
Matrimonio
15.06.2019
ore 10:30
Giulia Vismara - Salvatore Sepe

Il Parroco

Mario

Padre Mario Pesce

guido

Padre Guido Verdicchio

luigi

Padre Luigi Tagliaferri

P. Federico

Padre Federico Zappella