Notice
  • Informativa Cookie Policy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per ottimizzare la navigazione, per l'autenticazione e altre funzioni occasionali come inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Utilizzando questo sito, navigando o cliccando sul pulsante di Approvazione acconsenti all'applicazione dei cookies sul tuo dispositivo.

    Visualizza Informativa Cookie

Home Parrocchia San Pier Giuliano

San Pier Giuliano Eymard

 

spgeIl nostro patrono nasce il Francia il 4 febbraio 1811 a la Mure d'Isere.
A vent'anni entra nel seminario di Grenoble e nel 1834 viene ordinato sacerdote.
Nel 1839 entra nella Congregazione della Società di Maria (Maristi).
Nel 1856 fonda la congregazione del SS.Sacramento (Padri Sacramentini) e le Ancelle del SS. Sacramento.

Viene proclamato santo il 9 dicembre 1962 da papa Giovanni XXIII a chiusura del Concilio Ecumenico Vaticano II.
Ma S. Pier Giuliano... è davvero un santo da proporre come modello?

E' francese , ma della Francia più vicina alla Savoia, e non mi fa problema ...anzi mi è simpatico perchè è montanaro, scarpe grosse e cervello fino...si è fatto prete per la sua testardaggine e per il coraggio costante di sfidare il papà (nettamente contrario) e le avversità subdole come una gracile costituzione e una salute cagionevole..

Me lo immagino dentro casa, nella stanza del torchio con l'acre profumo dell'olio a studiare di nascosto l'ostico latino...mi commuove vederlo sulla porta della casetta a dare un pezzo di pane ai poveri che bussano alla porta di casa Eymard...e ammiro il coraggio di mischiarsi ai seminaristi del paese in divisa e un pò schifati perchè lui puzzava di olio...un gran bel carattere! E questa ostinazione l'ha dimostrata durante tutta la vita, ma non per imporsi agli altri ma per perseguire i forti ideali, le profonde attrazioni che attraversavano il suo animo:essere prete, prima; essere consacrato, poi; essere tutto per Gesù Eucaristia, alla fine...
Si perchè questo Piergiuliano non avrà mai pace...sarà sempre in cammino, si sentirà davvero come Giacobbe.

 Dal Giornalino di febbraio 2003

 

Commento al vangelo e foglio settimanale

24 settembre 2017

Commento al Vangelo

Foglio settimanale
http://www.libreriadelsanto.it